The Cell di Stephen King diventa film

Continua il sodalizio fra il grande schermo e Stephen King.

Misery non deve morire, Shining, The Fog, Carry, 1408, La macchina che uccide, Secret Window, The night Flier, Fenomeni paranormali incontrollabili e la lista è ancora lunga. Per non parlare del piccolo schermo: It, Le creature del buio, Le notti di Salem, L’ombra dello scorpione, La zona morta.

Quanti libri, quanti racconti del Re del Brivido sono stati adattati per il cinema, oppure hanno semplicemente ispirato lungometraggi o serie tv. E quanti attori o registi famosi hanno subito accettato di partecipare ad un progetto dato per vincente. Johnny Depp, Stanley Kubrick, John Cusack, John Turturro.

Adesso spetta al romanzo The Cell, pubblicato nel 2007, diventare un film per il grande schermo, dopo che già diversi registi hanno portato avanti diversi progetti, poi abbandonati per i più svariati motivi.

Questa la trama:Un misterioso segnale elettronico, di origine sconosciuta, diramato attraverso i telefoni cellulari di tutto il mondo, penetra nella mente degli utenti con l’effetto di devastare, in un solo istante, l’intero raziocinio e di ridurre larga parte della popolazione della Terra in condizioni animalesche, vittima di istinti primordiali. Alcuni sopravvissuti all’effetto dell’Impulso tentano di trovare un modo per riorganizzarsi e sottrarsi alla barbarie ed alla feroce follia dei “telepazzi” (detti nella seconda parte anche “cellulati”: il termine originale èphonecrazies), ovvero delle vittime del devastante segnale telefonico.

La sceneggiatura è stata scritta a quattro mani da Adam Alleca, già autore del remake L’ultima casa sinistra, e da Stephen King stesso. Nel mese di maggio dovrebbero iniziare le riprese del film anche se, ancora, non è stato annunciato ufficialmente il nome di nessun regista. Speriamo che non sia il preludio dell’ ennesimo abbandono del progetto.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Altri articoli:

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.
  • RSS
  • Facebook