Star Wars VII: tutte le novità

I protagonisti della prima trilogia sono in trattative per apparire anche nei prossimi film.

Il settimo capitolo della saga di Star Wars continua a far parlare di sè. Dopo l’inaspettato annuncio della Disney (nuova proprietaria della LucasFilm) di voler realizzare una nuova trilogia, sono seguite mille speculazioni sul cast che ne sarà protagonista.

Tra le molti voci, quelle che più interessano i fans sono relative al ritorno sul grande schermo del trio Mark Hamill, Carrie Fischer e Harrison Ford (rispettivamente Luke, Leila e Ian Solo). Dopo innumerevoli indiscrezioni e smentite, è stato proprio George Lucas (consulente della nuova trilogia) a confermare l’esistenza di una trattativa tra i tre attori e la produzione. Dalle parole del Creatore, emerge addirittura che il trio era già stato “bloccato” prima dell’acquisizione della LucasFilm da parte della Disney, avvalorando quindi l’ipotesi che l’idea di una nuova serie di film non fosse solo una trovata del colosso made in Topolinia. Queste le parole di Lucas: “Avevamo già messo sotto contratto Mark, Harrison e Carrie – o meglio, eravamo nelle fasi finali di stipula dei vari accordi. Per cui li ho chiamati e ho detto loro “Guardate, ecco quello che accadrà”. Forse non dovrei dirlo, perché magari vogliono annunciare la cosa con un qualche proclama roboante, ma le negoziazioni erano in corso. Ecco, magari non vi dirò se siano andate a buon fine.

Oltre alle parole del regista, sono poi arrivate quelle di Harrison Ford, che durante un evento di beneficenza a Chicago ha dichiarato, in merito al suo ritorno nei panni di Ian Solo: “Penso sia quasi vero. Non vedo l’ora. Non abbiamo ancora raggiunto un accordo, ma penso che accadrà.

Oltre ai tre attori già citati, potrebbe tornare anche Billy Dee Williams, indimenticato Lando Calrissian della prima trilogia. La conferma dell’attore, che ha già spento 76 candeline, dovrebbe dipendere dalla mole di lavoro che la parte implicherebbe.

Non essendo ancora conclusa la stesura della sceneggiatura, è impossibile sapere se questi “indomiti vecchietti” avranno un ruolo importante o marginale nella trama dei nuovi film.

Per tutti i distratti che si sono persi i nostri aggiornamenti precedenti, ricordiamo che Star Wars: Episodio VII, scritto da Michael Arndt e diretto da J.J. Abrams, è previsto per il 2015.

 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Altri articoli:

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.
  • RSS
  • Facebook