X-Men: giorni di un futuro passato

La mutazione è la chiave della nostra evoluzione…

Ormai la notizia è ufficiale: Singer tornerà a dirigere i suoi amati mutanti anche nel sequel di X-Men, First Class. Infatti, Matthew Vaughn (regista di First Class) ha definitivamente abbandonato il progetto. Il nuovo film, che non arriverà sugli schermi di tutto il mondo prima del 18 luglio 2014, si intitolerà X Men: Days of Future Past (il titolo è stato preso in prestito da una delle storyline dei fumetti più conosciute).

Da alcune indiscrezioni, sembra che i nostri mutanti, divisi nelle loro fazioni, si dilettino questa volta con i viaggi nel tempo, per provare ad impedire un evento catastrofico. Quello dei viaggi nel tempo è un tema sempre caro agli sceneggiatori americani. Altre indiscrezioni sulla trama ancora non ci sono, però è ufficialmente iniziato il totocast: quali dei volti famosi (ed amati dai fan) ritorneranno a vestire i panni dei personaggi interpretati precedentemente? Andiamo a vedere nel dettaglio quali sono gli attori che hanno già confermato la loro partecipazione al film.

  • James McAvoy: nei panni del giovane Dottor Xavier.
  • Michael Fassbender (la sua nemesi, Magneto).
  • Franke Jennsen (Jean).
  • Jennifer Lawrence (Mystica).
  • Nicholas Hoult (La Bestia).
  • Hugh Jackman (Wolverine).

Rimangono ancora in forse, invece, Halle Barry (Tempesta) e James Marsden (Cyclops).

E’ ormai ufficiale sia l’apparizione Patrick Stewart per reinterpretare la versione più vecchia del Professor X, che quella della sua nemesi (Magneto, sempre avanti con gli anni) Ian McKellen: anzi l’attore ha commentato subito dopo l’annuncio di essere molto felice di tornare a lavorare con Singer.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Altri articoli:

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.
  • RSS
  • Facebook