Teen Wolf e Once Upon a Time su Sky

Un dicembre fantastico.

Tornano infatti a dicembre, su Sky, con le ottime seconde stagioni, due serie televisive che già hanno dato buona prova di sé: Teen Wolf e Once Upon a Time.

Teen Wolf è un teen drama della MTV, una serie ambientata a scuola e, come molti illustri precedenti, racconta, attraverso metafore, di quali forze primigenie le trasformazioni dell’età possono scatenare negli adolescenti. Infatti, il soggetto base proviene da un film degli anni Ottanta, Voglia di vincere, con Michael J. Fox, in cui un adolescente “sfigato” veniva morso da un licantropo e sviluppava una forza e un’abilità particolari. Questa seconda stagione raccoglierà le premesse della prima, divenendo man mano più dark e glamour, mischiando horror e drama; arriveranno altri personaggi e oscuri retaggi investiranno alcuni comprimari. La potremo seguire su Sky dal 13 dicembre.

Scott McCall, il protagonista interpretato dal giovane Tyler Posey, ha a che fare con le dinamiche ancestrali del branco – anche qui le metafore abbondano – e con l’amore dovutamente contrastato con Allison Argent, interpretata da Crystal Reed, l’ultima rampolla di un’antica stirpe di cacciatori di licantropi. Dunque c’è anche la vicenda stile Giulietta e Romeo. Oltre al rapporto contrastato col mentore di Scott, il licantropo Derek (l’attore Tyler Hoechlin), la storia si giova delle gag del personaggio di Stiles Stilinski, il migliore amico, che è l’anima comica della serie, ottimamente interpretato da Dylan O’Brien. In una parola Sky ci offre una serie che, nel tempo, sta migliorando sempre più, portata avanti dal creatore e produttore esecutivo Jeff Davis.

Che dire invece di Once Upon a Time? Urban Fantasy ce ne sta offrendo i recap ogni settimana. È stata la grande novità negli USA e, provenendo dai creatori di Lost – e non diciamo poco –, ha raccolto le premesse di questa serie celebratissima, molto più di altre creazioni che hanno preteso di raccoglierne l’eredità, senza averne però la forza.

Tutte le fiabe conosciute vengono incrociate, contaminate, come in una rete complessa e brillante, che costituisce una trama da dipanare episodio dopo episodio. La prima stagione ci ha mostrato la Regina cattiva di Biancaneve lanciare una maledizione che esiliava quest’ultima, il Principe Azzurro, Cappuccetto Rosso, Tremotino, Pinocchio e tutti i personaggi fiabeschi e fantastici che potete immaginare, in un paese del mondo reale, Storybrooke, nel Maine. Tutti sono immemori delle loro identità e hanno dimenticato la possibilità stessa del lieto fine. Emma Swan, la figlia di Biancaneve e del Principe Azzurro, arriva in città e, nonostante il suo scetticismo razionalista, è costretta ad ammettere il suo ruolo di salvatrice del mondo magico: è l’unica che può spezzare la Maledizione. Questo è avvenuto nella prima stagione.

Questa seconda stagione, che comincerà su Sky il 25 dicembre, mostrerà cosa succede dopo, riservando molte sorprese, molti nuovi personaggi e una trama complessa e ottimamente gestita, attraverso una serie ricorrente di flashback che mostrano i precedenti e le cause che portano a certe conseguenze. Once Upon a Time, la creatura di Edward Kitsis e Adam Horowitz, direttamente dalla ABC, nel complesso non delude e riesce spesso a stupire. Siete pronti a lasciarvi avvolgere dalla nube rosa della magia?

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Altri articoli:

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.
  • RSS
  • Facebook