X-Men: Giorni di un futuro passato

X-Men: Giorni di un futuro passato, il sequel di X-Men: Le origini, è in lavorazione!

Non sono certo pochi gli amanti degli X-Men: la saga cinematografica ha una marea di aficionados, anche al di là della numerosa schiera di coloro che seguono le avventure della generazione dal gene mutante X sui fumetti Marvel. Ebbene, X-Men: giorni di un futuro passato è il film da attendere!

La notizia, dunque, che è in preparazione il sequel del prequel (sic), X-Men: L’inizio, non potrà che rendere tutti quanti entusiasti, tanto più che è Bryan Synger a reggere il testimone – cioè l’acclamato regista dei primi due film – e che Matthew Vaughn – rispettivamente il regista del prequel succitato del 2001 – è della partita, non più come regista, come si era rumoreggiato in precedenza, ma in veste di produttore, a garantire entrambi però che lo spirito grandioso del progetto è in ottime mani.

Le novità fanno già presentire interessanti sovvertimenti, ma prima ricordiamo il quadro generale delle avventure cinematografiche dei pupilli del professor Xavier.

Tutto naturalmente è cominciato quando ormai la tecnologia e gli effetti speciali rendevano possibile finalmente raccontare le storie mirabolanti degli eroi Marvel.

X-Men – il primo film del 2000 diretto da Bryan Singer è ormai nel mito;

X-Men 2 nel 2003 diretto sempre da Bryan Singer procede sulla stessa strada, introducendo altri personaggi;

X-Men – Conflitto finale: questo film del 2006, diretto da Brett Ratner, traspone la celeberrima saga di Fenice nera;

X-Men le origini – Wolverine, del 2009, diretto da Gavin Hood, dimostra come a volte quando si trova l’attore giusto tutto realmente funziona alla grande e i fan di lungo corso del mutante artigliato possono essere soddisfatti di come Hugh Jackman presti il suo pregevolissimo fisico e le sue doti interpretative all’intramontabile Logan.

X-Men – L’inizio, film del 2011 diretto da Matthew Vaughn è il prequel che, raccontando le origini del gruppo e del rapporto fra Magneto e il prof Xavier, ha introdotto tutta una serie di nuovi interpreti.

Nel frattempo, mentre il secondo film del ciclo di Wolverine è in piena lavorazione in Giappone, Hugh Jackman ha manifestato la sua piena disponibilità a garantire la sua presenza in questo sequel legato alla saga principale, che si preannuncia eccezionale.

Sì, perché “Giorni di un futuro passato”, questa saga Marvel dell’inizio degli anni Ottanta, implica, udite udite, incroci temporali che offrono una serie notevole di possibilità narrative. Infatti, in un futuro distopico, i mutanti sono finiti nelle carceri gestiti dalle Sentinelle che ormai governano gli Stati Uniti – dont’ worry: roba che i lettori dei fumetti Marvel conoscono molto bene – e il mondo è davvero un posto orribile in cui vivere, soprattutto per i mutanti. Così, un emissario viene mandato nel presente per scongiurare gli eventi fatali che potrebbero portare a quel particolare futuro. E sì, avete capito bene: questo vuol dire che i personaggi del prequel, i giovani Xavier e Magneto, interpretati da James McAvoy e da Michael Fassbender e gli altri giovani X-Men, potrebbero incontrare – o almeno convivere nello stesso film insieme a – gli interpreti dei primi film degli X-Men, Patrick Stewart e Ian McKellen.

È però altrettanto probabile che Bryan Singer voglia stupirci e alterare le vicende del fumetto, adattandole alla sua personale visione. Certo è che gli attori delle due serie, alla spicciolata, si sono dimostrati più che interessati se non entusiasti: Jennifer Lawrence e January Jones amerebbero riprendere i loro ruoli rispettivamente di Mystica ed Emma Frost e, della vecchia guardia, anche Famke Jannsen tornerebbe volentieri a interpretare Jean Grey. Per l’ambientazione di base del sequel si è parlato degli ultimi anni ’60 o dei primi anni ’70, fra la lotta per i Diritti civili negli Stati Uniti e la Guerra del Vietnam. Insomma ci sono tutti gli elementi per aspettarci un film epico e i supereroi Marvel hanno già provato abbondantemente il loro super appeal con The Avengers.

Così, sognando un cross-over X-Men /Avengers, disponiamoci ad aspettare questo X-Men: Giorni di un Futuro Passato, che dovrebbe uscire il 18 luglio 2014 in USA.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Altri articoli:

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.
  • RSS
  • Facebook