The Vampire Diaries: cosa ci attende?

Al Comic Con di San Diego, oltre ad una piccola clip di presentazione della prossima stagione (con un paio di scene inedite), gli autori di The Vampire Diaries hanno regalato ai fan qualche informazione riguardo quello che succederà l’11 ottobre, il giorno della Season Premiere.

Julie Plec e Kevin Williamson, i creatori dello show principe della piccola CW, hanno partecipato a diverse interviste durante l’evento di San Diego e sono entrambi concordi nell’affermare di essere arrivati a un punto cruciale della storia: la trasformazione di Elena (Nina Dobrev).La nostra giovane protagonista, come sappiamo, era riuscita a mantenere integra la proprio umanità (e la propria vita!) grazie soprattutto all’aiuto (e all’amore) dei fratelli Stefan (Paul Wesley) e Damon Salvatore (Ian Somerhalder). Nell’ultimo episodio della Stagione 3, però, a causa della furia di Rebekah (Claire Holt) e di una piccola indecisione da parte di Stefan, la vita di Elena si è spezzata.

La morte era sopraggiunta quando la ragazza non aveva ancora smaltito in corpo sangue di vampiro. Una svolta giudicata da molti alquanto coraggiosa, ma a sentire le parole degli autori non era del tutto imprevedibile, in quanto nei libri la trasformazione avviene molto presto. Nonostante la trama della serie tv si discosti decisamente dai libri, un evento narrativo del genere non poteva essere evitato. Julie Plec però ci tiene a sottolineare che, anche se la scelta era già stata fatta anche ai tempi della Stagione 2, si è voluto sviluppare la trama e i personaggi di contorno il più possibile per arrivare a questo momento. Momento che sarà il punto cardine della prima metà della Stagione. Elena infatti si troverà in piena esplosione interiore, dovendo conciliare le proprio emozioni impazzite con il suo carattere gentile, paziente e moralmente accorto. In suo aiuto ovviamente ci saranno sia Stefan che Damon, ma mentre il primo cercherà di assecondare le sue decisioni (nella stessa maniera in cui aveva sempre fatto quando ancora lei era umana), Damon si troverà ad un punto della situazione in cui non cercherà più di essere la persona che tutti vorrebbero che lui fosse ma si imporrà ad Elena con il suo carattere ed i suoi metodi.

Una sorta di ritorno al vecchio Damon Salvatore: impulsivo ed impunito. Due persone che avranno sicuramente dei problemi con l’ira di Damon saranno sia Stefan che Matt. Matt colpevole di essere stato scelto da Stefan per sopravvivere, e Stefan colpevole di non aver letteralmente salvato Elena. Gli altri personaggi che ruoteranno attorno alla giovane Gilbert in transizione saranno il fratellino Jeremy (Steven R McQueen) e Matt (Zach Roerig) .

Jeremy dovrà decidere una volta per tutte quale atteggiamento nutrire verso le creature soprannaturali: a causa loro infatti tutta la sua famiglia è perduta, ma Elena, nonostante non sia più un essere umano, è ancora con lui: riuscirà ad accettare il suo cambiamento? Matt invece dovrà seriamente pensare al suo futuro, a che tipo di persona diventare, e il suo piccolo percorso personale sarà una specie di viaggio nell’umanità.

Altri personaggi chiave sono naturalmente Bonnie (Kat Graham) e Tyler. La giovane strega alla fine della Stagione 3 ha dovuto permettere alla magia nera di dominarla e, salvando Klaus, ha in qualche modo accettato dei compromessi personali contro le forze della natura. Cosa significa quello che ha fatto? Una discesa verso l’oscurità? E il patto con Klaus avrà delle conseguenze? L’ibrido originario adesso si trova nel corpo di Tyler, ma i produttori dello show assicurano che l’amatissimo Joseph Morgan tornerà a rivestire i panni di Klaus molto prima che poi. Non prima, ovviamente, di aver creato diverse situazioni negative al povero Tyler (Michael Trevino).

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Altri articoli:

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.
  • RSS
  • Facebook