Il ventennale di Sailor Moon

Sono già passati ben vent’anni dalla prima messa in onda della serie Sailor Moon, trasmessa tra il marzo del 1992 ed il febbraio del 1997 sulla tv Asahi.

Attualmente è in cantiere un progetto commemorativo dedicato proprio a questa e ad altre serie animate di culto, che vedrà anche la presentazione dei nuovi manga

L’annuncio del progetto commemorativo di Sailor Moon è stato dato durante il Japan Expo parigino, in collegamento da Tokyo, in occasione del concerto delle Momoiro Clover Z, icone della musica pop giapponese. La manifestazione dedicata alla tradizione manga è iniziata giovedì 5 luglio e è terminata domenica 8 luglio. Ospite d’onore, il mangaka Naoki Urasawa (Monster). Ma le sorprese non finiscono qui: è stata presentata anche l’edizione francese del manga di Naoko Takeuchi, edito da Pika.

E’ prevista anche, grazie alla collaborazione del Comic Con Paris, un’esposizione dedicata a tre grandi nomi legati ai manga e scomparsi lo scorso anno: Osamu Dezaki, regista di Lady Oscar, Shingo Araki, animatore del cartone suddetto e anche di un altro celebre titolo, I Cavalieri dello Zodiaco e, infine, Moebius (Alien, Il Quinto Elemento).

Per quanto riguarda Sailor Moon, tutti ricorderanno la trama, qui riassunta dalla sinossi ufficiale“La vita di Usagi, studentessa delle medie come tante, scorre tranquilla tra un’insufficienza a scuola e una lavata di capo. Quando un gatto parlante di nome Luna le affida dei poteri magici è tempo per Usagi di trasformarsi nella paladina della legge più piagnucolona del sistema solare: Sailor Moon!”

Fu sulla rivista Nakayoshi di Kodansha che Sailor Moon vide la luce nel 1991. Successivamente venne pubblicato in 18 tankobon. In Italia è attualmente edito da GP PublishingIl successo vero, però, arrivò con le cinque serie, a cui si aggiunsero tre film e alcuni speciali, mandati in onda da Mediaset negli anni Novanta.

Oggi la Dynit ha raccolto in dvd l’intera saga, riproponendola senza censure, con sottotitoli in italiano e contenuti extra, tra i quali un booklet di 48 pagine con i disegni preparatori ed approfondimenti vari. Ora non ci resta che ascoltare in cosa consisteranno esattamente le celebrazioni per il ventennale.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Altri articoli:

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.
  • RSS
  • Facebook