Hotel Transilvania: i character poster

Continua la promozione del lungometraggio animato della Sony. Dopo il trailer ecco tutti i poster dei personaggi.

Se seguite le pagine di Urban Fantasy avete già sentito parlare di Hotel Transilvania, film d’animazione prodotto dalla Sony Pictures Animation e diretto da Genndy Tartakovsky (Il laboratorio di Dexter). La pellicola verrà distribuita in Italia a partire dal 16 novembre, e, nella versione originale, si avvarrà delle voci di Adam Sandler, Andy Samberg, Selena Gomez, David Spade, Steve Buscemi, Kevin James, Molly Shannon e Cee Lo Green.

In attesa dell’esordio, continua la campagna promozionale. Dopo aver diffuso il poster ufficiale e il trailer (potete vedere entrambi QUI), ecco arrivare i character poster dei personaggi principali. Tra mostri leggendari e un improbabile discendente della famiglia Van Helsing le risate saranno assicurate.

Qui di seguito riportiamo la sinossi ufficiale del film, mentre in fondo trovate la galleria d’immagini contenete gli annunciati poster. Per tutto il resto… vi terremo aggiornati.

Benvenuti all’Hotel Transylvania, il resort a 5 stelle di proprietà del conte Dracula, in cui i mostri più famosi del mondo, Frankenstein e sua moglie, la Mummia, l’Uomo invisibile, una famiglia di lupi mannari, e tutti gli altri, possono vivere in tranquillità e pace lontani dal mondo degli umani. Dracula non è solo il principe delle oscurità, è anche un padre iperprotettivo nei confronti di sua figlia adolescente, Mavis, desiderosa di esplorare il mondo. Quando un viaggiatore curioso scopre il loro rifugio e si innamora di Mavis, l’idillio creato dal conte potrebbe crollare e si potrebbe avverare il suo più grande incubo. Anche perchè il giovane straniero altri non è che Simon Van Helsing, l’ultimo discendente di una lunga stirpe di cacciatori di mostri. Dopo aver scoperto di essere nemici naturali, la coppia cerca di portare la pace tra mostri e umani

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Altri articoli:

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.
  • RSS
  • Facebook