The Brave ottiene ottimi incassi in USA

Ennesimo successo della Disney Pixar!

Il nuovo film d’animazione ha esordito nel week end da poco trascorso negli Stati Uniti e in diversi altri paesi, ottenendo un incredibile incasso di quasi 67 milioni di dollari solo negli States. E arrivano le clip…

Il tredicesimo film del famoso Studio d’animazione ha confermato prima di tutto il dato che la Pixar ha un formidabile zoccolo duro di fan e poi ha sottolineato che il connubio con Disney in qualche modo mescola le carte in tavola. Del resto è il primo Pixar con un personaggio leader femminile e qualcuno ha parlato dell’influsso potente delle principesse Disney.

Ma prima di tutto vediamo i dati al box-office: The Brave supera e fa dimenticare il tiepido risultato di Cars 2 e, insidiando gli incassi di “Madagascar 3: ricercati in Europa” della concorrente DreamWorks già al terzo week end di programmazione, mette a segno il suo obiettivo. Quest’ultimo arriverà nelle nostre sale il 22 agosto, mentre per Ribelle – The Brave noi Italiani dovremo aspettare il 5 settembre.

Il gradimento riscontrato nelle recensioni Usa è abbastanza generalizzato, ma non privo di contrasti (siamo lontani dallo stellare tasso di approvazione del 99,7 % di Toy Story 3). La grafica e l’animazione riscuotono consensi unanimi, del resto con 210 milioni di dollari spesi questo è il film più costoso della Pixar, mentre le sorprese che riserva la trama hanno lasciato perplesso qualcuno. La determinata Merida, figlia di re Angus vuole affermare le sue ragioni, esprime un desiderio, ricorre alla magia… e queste due cose messe insieme non portano mai troppo bene, ovviamente! Solo che avviene qualcosa che i più non si sarebbero aspettati…

Comunque i capovolgimenti del plot hanno procurato al film molti più consensi che critiche. Alcuni hanno detto che il cambio di regista nel corso della realizzazione del film abbia potuto incidere sull’andamento della storia che, capirete, non vogliamo certo svelarvi prima del tempo; la sceneggiatrice e regista Brenda Chapman (Il Principe d’Egitto) infatti è stata rimpiazzata da Mark Andrews (sceneggiatore e autore di molti capolavori Pixar) a produzione già in corso e alcuni si sono chiesti se una prospettiva femminile potesse essere portata avanti adeguatamente da un uomo. Nel frattempo è inutile morire di curiosità! Disponiamoci ad aspettare settembre, un po’ di fresco e Ribelle – The Brave, godendoci intanto una delle nuove clip rilasciate.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Altri articoli:

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.
  • RSS
  • Facebook