Enchanted – Heater Dixon

C’erano una volta… Una principessa che amava danzare. Un castello stregato. Un amore impossibile.

La recente riscoperta del fascino delle fiabe, quelle immortali che vengono lette da generazioni a ogni bambino e che prendono spesso le fattezze donate loro dagli animatori Disney, ci sta regalando molteplici rivisitazioni, sia letterarie sia cinematografiche.

Alcune ricche e innovative, altre fedeli ma più brillanti, altre ancora invece stranamente sbiadite e insipide. Per citare qualche opera, possiamo ricordare il riuscito Cinder di Marissa Meyer (Cinder, Mondadori 2012), il gotico Red Riding Hood di Sarah Blakley-Cartwright (Cappuccetto Rosso Sangue, Mondadori 2011), il fresco e moderno Beastly di Alex Flinn (Beastly, Giunti Y 2008), l’originale Snow White and the Huntsman diLily Blake (Biancaneve e il Cacciatore, Mondadori 2012 e Universal Picture 2012).

E, infine, la sorprendente serie prodotta dagli ABC Studios Once Upon a Time (C’era una volta, in onda su Fox e arrivata ieri all’ultima puntata in USA) che, rivoluzionando, intrecciando e rileggendo un numero incredibile di fiabe, sta tenendo milioni di fan incollati al televisore.  Più candida e semplice in contenuti e atmosfere invece, la rilettura fresca e moderna in chiave fantasy che Heather Dixon fa della fiaba, forse non troppo nota, dei fratelli Grimm intitolata “Le scarpe logorate dal ballo”, altrimenti conosciuta come “Le dodici principesse danzanti”. Romanzo d’esordio dell’autrice, autoconclusivo e indirizzato a un pubblico young adultEntwined (Enchanted,  in libreria per Sperling & Kupfer dal 30 aprile 2012) ha riscosso un incredibile successo di critica e di pubblico negli Stati Uniti (si parla di quattro edizioni in cinque mesi) ed è attualmente in corso di pubblicazione in altri sette Paesi.

 “C’era una volta un re, che aveva dodici figlie, l’una più bella dell’altra…” Così inizia la fiaba dei fratelli Grimm, che la Dixon trasforma in un delicato romanzo che avanza a leggeri passi di danza. Dopo la morte della regina di Eathesbury, avvenuta il giorno di Natale, l’intero regno è impegnato a vivere un lutto che dovrà essere rispettato per un anno. Le sue dodici figlie trascorrono questo periodo accanto a un padre sempre più distante che le ignora; confinate dentro il castello, sono costrette a vestire di nero e hanno il divieto di ballare. Quando scoprono un magico passaggio segreto che le conduce a un salone nascosto, le giovani principesse sfogano tutta la loro tristezza e la loro solitudine nel ballo. Qui conoscono il Custode, che le invita a tornare ogni notte in cui desiderino danzare. Le loro notti si vestono così di magia e libertà, ma quando il Custode inizia a diventare violento e a esigere che Azalea, la maggiore delle sorelle, cerchi l’oggetto magico in grado di liberarlo, e soprattutto quando il re scopre delle loro serate danzanti e imbandisce un bando rivolto a tutti gli uomini del regno affinché svelino il segreto delle figlie, le giovani si troveranno nei guai…

L’AUTRICE

Heather Dixon è cresciuta in una famiglia numerosissima, con quattro fratelli e sei sorelle. Vive a Salt Lake City, Utah, e adora ballare, soprattutto il valzer. Enchanted è il suo primo romanzo.

Enchanted

Autore: Heater Dixon
Editore: Sperling & Kupfer
Pagine: 360
Prezzo: 16,90

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Altri articoli:

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.
  • RSS
  • Facebook