Stephenie Meyer innamorata del cinema

La creatrice della saga di Twilight diventa produttrice cinematografica.

Grazie alle trasposizione della serie di Twilight, la sua autrice, Stephenie Meyer, è entrata in contatto con il mondo del cinema e ne è rimasta tanto affascinata da fondare una sua casa di produzione. La Fickle Fish Films si occuperà di portare sul grande schermo alcuni titoli interessanti tratti da romanzi di successo.

Il primo progetto scelto dalla Meyer è stato Down a Dark Hall, adattamento dell’omonimo romanzo di Lois Duncan (già autrice di So cosa hai fatto). La protagonista di questa storia è il personaggio di Kit Gordy, una ragazza che frequenta un collegio con solo quattro studenti e oltretutto sede di un antica maledizione. La pellicola dovrebbe essere prodotta anche da Wyck Godfrey, già finanziatore di tutti i film di Twilight.

Oltre all’adattamento libro della Duncan, la Meyer ha in cantiere anche quello di Austenland, romanzo scritto da Jerusha Hess e incentrato sulle opere di Jane Austen. Il film, che avrà come interpreti Keri Russell (Felicity, Fratelli in erba), J.J Feild (Captain America) e Bret McKenzie (visto ne Il Signore degli Anelli nel rulo dell’elfo che dovrebbe scortare LIv Tayler nelle terre immortali), segue le vicende di Jane Hayes, una ragazza perdutamente innamorata del personaggio di Mr. Darcy del romanzo Orgoglio e Pregiudizio. La ragazza cerca nella vita reale un uomo che possa essere all’altezza del personaggio, ma il suo desiderio sembra impossibile da realizzare.

Oltre che con il ruolo di produttrice, poi, bisogna ricordare che la Meyer arriverà sul grande schermo anche con l’adattamento del suo romanzo L’Ospite, da lei stessa sceneggiato per la regia di Andrew Niccol. Un’amore incondizionato, dunque, tra l’autrice e il cinema. Sarà un rapporto che darà soddisfazioni anche agli spettatori?

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Altri articoli:

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.
  • RSS
  • Facebook