Ritorna il romanzo Ai Margini del Caos di F. Ricciardiello

Torna in digitale il romanzo vincitore della nona edizione del premio Urania.

Nato nel 1998 dalla penna di Franco Ricciardiello, autore italiano pluripremiato, ritorna in formato digitale Epub il romanzo Ai Margini del Caos, interessante e complessa opera in cui confluiscono il genere fantascientifico, storico e mitico. 

protagonisti più rilevanti sono la teoria del caos e le numerose versioni del dipinto di Arnold Böcklin: L’Isola dei Morti (di cui potete osservare un particolare nella miniatura).

Nell’osservare L’isola dei Morti, quadro di Arnold Bocklin, una giovane donna viene colta da un malore. Quello che sembra essere un malessere passeggero si sviluppa invece in un susseguirsi di coincidenze, inseguimenti, allucinazioni e viaggi alla ricerca del significato delle visioni che assalgono la ragazza e intanto il quadro, elevato a simbolo dell’ossessione metapsichica dell’inconscio collettivo, è ovunque e da nessuna parte.

Dall’età di vent’anni Franco Ricciardiello scrive racconti, romanzi e saggistica di genere fantastico e fantascientifico; recentemente si è dedicato alla letteratura gialla. Ha collaborato e diretto le fanzine The Dark Side e Intercom, ha scritto quattro romanzi e pubblicato numerosi racconti su riviste e antologie. Ha partecipato a concorsi letterari, aggiudicandosi premi e riconoscimenti: nel 1998 ha vinto la 9a edizione del Premio Urania; nel 2005 ha vinto il Premio Gran Giallo Città di Cattolica e nel 2007 ha vinto la IV edizione del premio Delitto d’autore. È stato numerose volte membro di giurie di concorsi letterari e ha collaborato all’enciclopedia a dispense Scrivere della Rizzoli con una serie di schede su celebri opere della letteratura mondiale e con cinque fascicoli dedicati allo stile letterario.

Il romando, edito da Edizioni di Karta è disponibile in formato Epub, Mobi senza DRM, sui maggiori negozi online inclusi Amazon, iBookStore, Ultima Books, Net-Ebook.it

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Altri articoli:

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.
  • RSS
  • Facebook