Switched – Amanda Hocking

Esiste un mondo che gli umani non conoscono. Un mondo per noi pericoloso e affascinante, tanto vicino al nostro da confondersi con esso. Ed è abitato da troll.

La giovane Amanda Hocking, autrice di Switched – primo libro della trilogia Trylle–, ha scritto molti libri che tutti gli editori le hanno rifiutato. Poi, esattamente il 15 Aprile 2010, la scelta di pubblicarli in ebook su Amazon ha cambiato la sua vita: è per lei giunto un successo di vendite in rete senza precedenti, arrivando a vendere oltre due milioni di copie e facendo sì che i suoi libri vengano pubblicati in 20 paesi.

Una magica trama dal tratto apparentemente semplice che custodisce sentimenti ed emozioni dei personaggi molto forti, dando al lettore il compito di saperli “sentire” attraverso una lettura dai risvolti fantastici.

La storia narra di Wendy Everly, una ragazzina di diciassette anni che non riesce a sentire davvero suo qualsiasi posto in cui si trovi. Una protagonista dal carattere difficile e dall’aspetto un po’ disordinato, cresciuta con il fratello Matt e l’adorabile zia dal giorno del suo sesto compleanno, durante il quale sua madre ha tentato di ucciderla, lasciando in lei un profondo senso di solitudine e inadeguatezza che ha pregiudicato qualsiasi sua futura relazione sociale.

Tutto cambia quando Finn entra nella sua vita: un ragazzo appena conosciuto a scuola e inspiegabilmente enigmatico. Sembra essere deciso a sconvolgere il già fragile equilibrio di Wendy, e lo fa con una maestria incantevole, attirando certamente su di sé il favore delle lettrici più esigenti. Attraverso una serie di eventi, la giovane protagonista si ritrova a lasciare la sua vecchia famiglia per seguire il misterioso cacciatore, Finn, e raggiungere al suo fianco Forening, il regno dei Trylle (in gergo volgare: troll).

Perché Wendy non è mai stata ciò che ha sempre creduto di essere: lei è la principessa di Forening, e il destino che l’attende ha finalmente bussato alla sua porta, costellato di magia e incredibili poteri paranormali, personaggi eccentrici, nuovi nemici e una madre dal cuore apparentemente di pietra: Elora, regina di Forening.

La Hocking decide di proiettare il lettore direttamente nel cuore della sua storia, tracciando un sentiero di facile intuizione verso l’evolversi della trama, ma ben soppesando alcuni ingredienti fondamentali che rendono il romanzo accattivante e dotato di una piacevole scorrevolezza. Il carattere della protagonista è ben delineato, e le sue emozioni sono autentiche a tal punto da sentirle proprie, certo in contrasto con quelle di Finn, protagonista maschile dai tratti cupi e incredibilmente attraenti. Ben articolata la serie di personaggi che fanno capolino nel corso della storia, ognuno dei quali riesce a trovare un posto di notevole importanza e curiosità rispetto i prossimi volumi che formano la saga.

L’atmosfera incantata e ampiamente sfarzosa creata dall’ambientazione entra in conflitto con le scene che ruotano attorno alla freddezza della regina, personaggio che spicca immediatamente per le sue ancora celate caratteristiche e per i segreti che sembra custodire. La freschezza dello stile narrativo ben si adatta al genere: elemento che, unito all’originalità della trama, lascerà i lettori in trepidante attesa del seguito che ci attende.  

Switched

Autore: Amanda Hocking
Editore: Fazi Editore
Pagine: 300
Prezzo: 12,00 euro

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Altri articoli:

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.
  • RSS
  • Facebook