L’alchimista: Il destino dei Gargoyle – Ekaterina Sedia

Una favola steampunk scritta da Ekaterina Sedia e pubblicata dalla Asengard.

Dopo i noti problemi e il riassetto aziendale, l’Asengard torna in libreria con L’alchimista – Il destino dei Gargoyle, favola steampunk scritta nel 2008 da Ekaterina Sedia e finora inedita in Italia. Il romanzo è stato nominato tra i migliori venti libri fantasy degli ultimi dieci anni nella classifica stilata dal portale www.io9.com, voce autorevole nel panorama della letteratura fantasy americana.

L’alchimista – Il destino dei Gargoyle è ambientato nella città di Ayona, in cui è in atto un conflitto fra Ingegneri e Alchimisti per il governo della città stessa. In questo clima teso si muove Mattie, automa dotata di intelligenza che si ritrova in possesso di segreti pericolosi che possono mutare completamente gli equilibri del conflitto.

IL LIBRO

Mattie, automa dotata di intelligenza, emancipata e abile alchimista, si trova nel mezzo di un conflitto fra Ingegneri e Alchimisti per il governo della città di Ayona, conosciuta come la Città dei Gargoyle per le statue che campeggiano sugli edifici e perché proprio da essi ha preso vita, quando ancora avevano il potere di plasmare la pietra. Mentre il vecchio ordine sociale e politico sta velocemente lasciando il posto al nuovo, Mattie viene a conoscenza di pericolosi segreti, segreti che possono mutare completamente gli equilibri del potere della città. Ma una tale situazione è inaccettabile per Loharri, il Tecnico che ha creato Mattie e che possiede – letteralmente – la chiave del suo cuore.

L’AUTRICE

Nata e cresciuta a Mosca, Ekaterina Sedia da anni vive nel New Jersey, in America, dove insegna botanica ed ecologia vegetale. Ha all’attivo cinque libri ed è stata tradotta in Germania, Polonia e Repubblica Ceca.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Altri articoli:

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.
  • RSS
  • Facebook