Michael Keaton sarà di nuovo Beetlejuice?

Accantonate le prime resistenze, l’attore americano è in trattativa per rivestire i panni del celebre “spiritello porcello”.

Da molto tempo si parla di un sequel per il famoso film di Tim Burton, ma tutti sembravano d’accordo con l’idea no Keaton, no Beetlejuice. Dopo i primi dubbi, tuttavia, sembra che Michael Keaton si sia finalmente deciso a sedersi al tavolo delle trattative. Ad annunciarlo è stato lo scrittore Seth Grahame-Smith (Orgoglio e pregiudizio e zombie) che sta curando la sceneggiatura insieme a David Katzenberg (Hard Times – Tempi duri per RJ Berger).

Grahame-Smith ha dichiarato: “È una realtà, nel senso che mi sono incontrato con Michael Keaton la settimana scorsa. Abbiamo parlato per un paio d’ore. È una priorità per la Warner Bros e si tratta di una priorità anche per Tim (Burton).” Riguardo a Keaton ha poi aggiunto: “Ha voglia di farlo da 20 anni, ma nessuno lo ha ascoltato. Ho un rispetto enorme per Tim e un rispetto enorme per il film. Non credo dobbiamo farlo tanto per farlo. Lui è d’accordo. Quindi in questo momento resta da vedere, ho un paio di idee per la trama, ma è ancora troppo presto

La regia di Beetlejuice potrebbe essere affidata di nuovo a Tim Burton, ma a riguardo non c’è ancorea nulla di certo.

Vi terremo aggiornati.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Altri articoli:

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.
  • RSS
  • Facebook