20th Century Fox: sequel e reboot

Il boss della Fox rilascia altre interessanti dichiarazioni sui progetti futuri della casa di produzione.

Vi avevamo parlato dell’intervista rilasciata da Tom Rothman, co-presidente della 20th Century Fox, ai microfoni di MTV News durante i Gotham Independent Film Awards (potete leggere l’articolo QUI). Dopo aver trasmesso uno stralcio in cui Rothman parlava dei sequel di X-Men: l’inizio e L’alba del pianeta delle scimmie, MTV ha ora mostrato l’intera intervista in cui il co-presidente ha concesso ulteriori indiscrezioni sui progetti futuri della Fox.

Riguardo al seguito di X-Men: l’inizio Rothman ha dichiarato: “Ha “il via libera” nel senso che ci stiamo dannatamente provando. Ci stiamo provando con tutte le forze. Vogliamo veramente farlo. Stiamo progettando di farlo. Ma il problema è che, oltre a Michael Fassbender, James McAvoy e Matthew Vaughn, il primo film era fantastico perché la sceneggiatura era fantastica. La chiave per fare un franchise che continui è avere una buona sceneggiatura, quindi ci stiamo lavorando duramente.A proposito del ritorno di Vaughn alla regia ha poi aggiunto: “So che gli piacerebbe. Noi certamente vorremmo che tornasse. Ma il problema, come ho detto, è avere una sceneggiatura che funzioni veramente“.

Rothman ha poi parlato di due reboot di cui si vocifera da molto tempo: Daredevil e I Fantastici 4. “Daredevil è ancora nelle mani di Davide Slade [regista di 30 giorni di buoi e The Twilight Saga: Eclipse).. È nella fase di sviluppo. Stiamo lavorando su questo e sui I Fantastici 4.Penso che per tutto noi l’asticella si sia alzata, per cui dobbiamo puntare in alto ora. La Marvel ha fatto un ottimo lavoro con i suoi film. […] Come quello che noi abbiamo fatto questa estate con L’alba del pianete delle scimmie. Penso sia importante per noi puntare veramente in alto e offrire al pubblico un esperienza di ottimo livello.”

Vi terremo aggiornati.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Altri articoli:

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.
  • RSS
  • Facebook