True Blood: la quarta stagione in arrivo

L’attesa quarta stagione di True Blood arriva finalmente il prossimo 23 novembre su Fox, canale 111 di Sky, in prima visione assoluta.

Sookie Stackhouse, la cameriera più candida e hot della televisione, torna a farci trepidare con le sue avventure fra vampiri, mutaforma, licantropi, fate e fantasmi. La serie televisiva, creatura del geniale Alan Ball, sceneggiatore premio Oscar e creatore di Six Feet Under, è un grande successo della HBO, che ha visto crescere gli ascolti in modo notevole dopo la prima serie, andata in onda negli USA nel 2008.

Caratterizzata dalle atmosfere intriganti e un po’ morbose del profondo sud della Louisiana, la serie è incentrata sull’outing dei vampiri che, bevendo il sangue sintetico inventato dai giapponesi, il Tru Blood, rivendicano il diritto alla convivenza con gli esseri umani. Volutamente si usa questa metafora per indicare le problematiche di tutte le minoranze discriminate soprattutto negli Usa, da quella degli ispanoamericani a quella degli omosessuali. Soprattutto la componente omosessuale è molto presente nella serie, che spicca inoltre per qualche contenuto adulto, ma anche per l’alta levatura degli interpreti, come il premio Oscar Anna Paquin e per l’originalità della trama basata sui romanzi di Charlaine Harris, del ciclo Southern Vampire Mysteries, pubblicata in Italia dalla Delos Book e dalla Fazi Editore per l’edizione economica. True Blood è una serie che tiene con il fiato sospeso, che fa ridere e pensare. Non a caso infatti ha vinto numerosi premi di critica.

In questa quarta stagione, basata sul romanzo Morto per il mondo, risulta interessante l’evoluzione di Eric, che diviene sempre più centrale, rivelando più chiaroscuri nella personalità. La negromanzia e la stregoneria wiccan troveranno un’interprete di razza nell’attrice irlandese Fiona Shaw, nota ai più per il ruolo della zia di Harry Potter, che impersona l’inquietante Marnie. La linea narrativa legata al bambino di Arlene, la cameriera amica di Sookie, che coinvolge i fantasmi, risulta un po’ staccata dalla trama principale e sembra non aggiungere niente di saliente alla storia, anche se complica e movimenta il ruolo di Lafayette, che scopre i suoi poteri. L’intreccio è complicato e tumultuoso come sempre.

La sigla è sempre fenomenale e i vampiri estremamente sexy. Il triangolo amoroso è d’obbligo: Sookie fra il tenebroso Bill Compton e il favoloso vichingo Eric Northman è in serie difficoltà di preferenza, nonostante il distacco creatosi con Bill faciliti l’evoluzione del rapporto tra la cameriera e il sexi vampiro biondo. Scene bollenti e schizzi di sangue assicurati. A partire da mercoledì 23 novembre 2011 alle 22.45 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Altri articoli:

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.
  • RSS
  • Facebook