Il Re Leone 3D

Il famoso film Disney torna al cinema, restaurato e in 3D

Presentato in esclusiva lo scorso 4 novembre al Festival Internazionale del Film di Roma, Il Re Leone 3D è pronto a raggiungere tutti i cinema italiani per la gioia di giovani e non solo. A quasi diciassette anni dall’uscita, il film Disney è stato restaurato nel suono e nelle immagini (e dotato ovviamente dell’ormai imprescindibile effetto 3D) per poter entusiasmare una nuova generazione di piccoli spettatori.

Dopo il successo negli Stati Uniti, dove questa nuove versione è riuscita a incassare ben 90 milioni di dollari, l’11 novembre Il Re Leone tornerà sui grandi schermi italiani, per poi fare il suo esordio nella versione home entertainment, nei formati Blu-ray 3D, DVD, BD e con un cofanetto Trilogia Deluxe.

Fin dal primo momento in cui venne lanciato nelle sale cinematografiche, Il Re Leone si posizionò immediatamente come un classico Disney, amato in tutto il mondo per la sua storia e i suoi personaggi” ha affermato Cecilia Tosting, SVP e Managing Director The Walt Disney Company Italia. “Quest’anno la Disney riporta Il Re Leone sulla ribalta mondiale e in Italia, dove il film ha sempre goduto di un apprezzamento eccellente. Offrendo al pubblico una vasta gamma di esperienze di intrattenimento tutte collegate alla franchise del titolo, Disney intende celebrare questa storia universale e al tempo stesso dare alle nuove generazioni la possibilità di innamorarsi di un capolavoro senza tempo.”

Il Re Leone è stato uno straordinario successo di pubblico e critica, capace di vincere importanti premi tra cui due Oscar (Migliore Colonna Sonora e Miglior Canzone Originale, “Can You Feel the Love Tonight” di Elton John e Tim Rice) e tre Golden Globes (Miglior Film, Miglior Colonna Sonora e Miglior Canzone).

Il film ha inoltre ispirato il popolarissimo musical di Broadway “The Lion King”, vincitore di un Tony Award,il settimo musical più longevo nella storia di Broadway.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Altri articoli:

Tags:  , ,

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.
  • RSS
  • Facebook