Virals – Kathy Reichs

Kathy Reichs si reinventa con il nuovo romanzo Virals: un Y/A thriller dalle tinte soprannaturali che vi conquisterà con le sue atmosfere e i numerosi colpi di scena.

“Tutto iniziò con una piastrina di Riconoscimento. Bè, una scimmia e una piastrina di riconoscimento. Scegliete voi. Avrei dovuto sentire odore di guai. Ma non ero percettiva, allora. Non mi ero ancora evoluta. Non ancora.”

La scrittrice Kathy Reichs non si smentisce: abbandonate le avventure dell’antropologa forense Temperance Brennan, protagonista della serie di libri che l’hanno portata al successo, reinventa e plasma i classici stilemi del supernatural thriller creando una storia ricca di suspense che esalta l’originalità, la capacità narrativa e il background della scrittrice.

“Sapere di mia zia mi è servito a capire meglio me stessa. A spiegare perché avverto la necessità di dare una risposta a qualsiasi domanda, di risolvere qualunque enigma. Perché preferisco leggere di dinosauri fossili o riscaldamento globale invece che girare per negozi a caccia di borsette.”

Tori Brennan e la sua combriccola di amici potrebbero apparire dei classici adolescenti, se non fosse che abitano su un’isola-laboratorio di fronte a Charleston dove i genitori lavorano come scienziati per l’università del North Carolina. La loro vita scolastica scorre tra compiti a casa e l’indifferenza degli altri ragazzi, i rampolli delle famiglie più influenti di Charleston. Passano le loro giornate tra esplorazioni e rocambolesche avventure sull’ isola, apparentemente indifferenti al fatto di vivere una vita così diversa rispetto ai classici canoni della loro generazione. Tecnofili e amanti della scienza, spesso si cacciano in situazioni notevolmente scomode a causa della loro curiosità, che li porterà inevitabilmente a fare delle scoperte decisamente fuori dal comune. Usare di nascosto dei costosissimi strumenti scientifici e salvare un cane, cavia in un laboratorio segreto in cui si eseguono ricerche scientifiche sulla mutazione genetica, sono gli ingredienti di un disastro annunciato. Tori, Hiram, Ben e Shelton saranno coinvolti in un’avventura ricca di colpi di scena che cambierà completamente le loro vite. Si troveranno loro malgrado a dover far fronte a uno strano malessere che li attanaglia e a risolvere un caso di scomparsa vecchio di oltre quaranta anni.

Kathy Reichs sin dalle prime battute conquista il lettore, catapultandolo all’interno dell’azione.

“Uno sparo è il rumore più forte dell’universo. Specialmente se la pallottola è diretta a te. Crac! Crac! I proiettili squarciarono la volta della foresta. In alto un fuggifuggi di scimmie urlanti. Giù in basso io correvo. Incurante di tutto, le gambe come pistoni, mi precipitai attraverso il sottobosco. La mente vuota. Terrorizzata.”

La scelta di iniziare la narrazione in medias res risulta vincente e perfettamente congeniata: il lettore entra subito nel vivo della vicenda, attanagliato dal desiderio di conoscere il perchè la protagonista si sia invischiata in una situazione tanto pericolosa. Aspettative che non sono disattese nel corso della narrazione. A piccoli passi, sfruttando diversi punti di vista (quello di Tori e quello degli altri personaggi), la scrittrice accompagna il lettore in un turbine di situazioni che si susseguono con ritmo serrato e dal quale è facile sentirsi travolgere.  

La Reichs miscela sapientemente situazioni di ordinaria quotidianità, come la scuola e le problematiche che ogni adolescente deve sopportare (le prese in giro dei compagni, l’amore non corrisposto), e situazioni straordinarie (pedinamenti, poteri sconosciuti da comprendere, omicidi) senza scadere nella banalità, ma descrivendo un mondo in cui il lettore riesce a orientarsi agevolmente.

La qualità più pregevole di questa autrice è probabilmente la capacità di reinventarsi senza sminuire il suo caratteristico stile di scrittura e lo sviluppo della trama. Benché abbia reso il suo stile narrativo più agile, edulcorando l’elemento macabro che la contraddistingueva nei libri precedenti, la Reichs sviluppa comunque una trama lineare, ricca di tensione narrativa in cui sono facilmente riscontrabili gli elementi distintivi dell’autrice (descrizioni di tecnologie scientifiche, il metodo deduttivo per analizzare gli eventi, una profonda conoscenza dei meccanismi psicologici umani). I nostri protagonisti sono degli scienziati in erba che amano i misteri e sfruttano le loro conoscenze e la loro impulsività per risolverli, l’elemento sovrannaturale che li vede coinvolti è un plus valore, ma non l’elemento cardine della trama.

Virals è un libro decisamente piacevole da leggere e, sebbene sia chiaro che il target per cui è stato scritto sia quello dei teenagers, risulta godibile anche per un lettore più maturo che sa apprezzare un thriller ben congeniato. Non risulta fuori luogo nemmeno la scelta di dotare i ragazzi di poteri superiori che impareranno a conoscere durante lo sviluppo della vicenda.

Attraverso un plot narrativo ben articolato, uno stile agile e un occhio di riguardo nei confronti del mondo dei giovani di oggi, l’autrice prende in considerazione temi attuali (genetica, protezione ambientale, tecnologie) e dal profondo carattere etico, portando il giovane lettore a cui è indirizzato lo scritto a conoscere e a confrontarsi con la realtà, senza per questo banalizzare gli argomenti e le tematiche.

L’AUTRICE:

Kathy Reichs è nata a chicago nel 1950. Antropologa forense e docente universitaria all’Università del North Carolina a Charlotte e consulente del Laboratorio di scienze giudiziarie e di medicina legale del Quebec. Si è occupata professionalmente delle indagini sull’attentato alle Torri Gemelle e delle conseguenze dell’alluvione del 2005 al delta del Mississippi. Utilizza le sue competenze nei suoi romanzi, di genere medical thriller, la cui protagonista Tempe Brennan è un’antropologa forense, come la stessa autrice. La Reichs è laureata anche in antropologia e antropologia medica ed è stata consulente in Ruanda e ha testimoniato al tribunale delle Nazioni Unite sul genocidio perpetrato in quella nazione.E’ autrice, oltre che di romanzi, anche di testi tecnici sull’antropologia e l’attività forense. Nel 2011 è uscito il suo nuovo libri Virals, primo di una nuova serie di romanzi Y/A di genere Supernatural Thriller.

Virals

Autore: Kathy Reichs
Genere: Supernatural Thriller
Editore: Rizzoli
Prezzo: 19, 00 euro
Pagine: 392 pag
Data di uscita: 29/09/2011

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Altri articoli:

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.
  • RSS
  • Facebook