Un gradito ritorno: Syndicate

La Electronic Arts ha annunciato la rinascita dello storico gioco anni ’90

Per i giovani appassionati di videogiochi sarà solo un nuovo straordinario sparatutto, ma per tutti coloro che sono cresciuti negli anni ’90 (magari distruggendo joystick di fronte a un Amiga) Syndacate è quasi un viaggio nel tempo.

Nel 1993 la Bullfrog Productions produsse un tattico cyberpunk ideato da Sean Cooper. In un futuro prossimo in cui le multinazionali hanno sostituito i governi nazionali prendendo il controllo della società, il giocatore fondava la propria corporazione e doveva organizzarne l’ascesa attraverso l’uso di un gruppo di soldati scelti e di missioni ben poco morali. Fu un video gioco innovativo, uno dei primi moralmente molto scorretti e soprattutto uno dei primi a implementare elementi di intelligenza artificiale nei personaggi secondari.

A quasi venti anni di distanza, la Electronic Arts (detentrice dei diritti) ha annunciato la rinascita di Syndicate. Ideato da un nuovo team di sviluppo interno agli Starbreeze Studios (già creatori di Chronicles of Riddick e The Darkness) il gioco perderà i suoi connotati strategici in favore di una maggiore azione e di una visuale in soggettiva. Viste le precedenti opere della Starbreeze, tuttavia, il gioco non sarà un semplice sparatutto, ma un’avventura epica ambientata in un mondo digitale unico (almeno secondo le dichiarazione della EA).

Il nuovo gioco uscirà il 24 febbraio prossimo, per Pc, Ps3 e Xbox 360. Nell’attesa di scoprire la reale qualità del gioco, non ci resta che guardare il trailer promozionale.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Altri articoli:

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.
  • RSS
  • Facebook