Patto col Diavolo – Colleen Gleason

Torna Colleen Gleason e questa volta i suoi vampiri vi faranno innammorare senza bisogno di ricorere ai paletti. The Regency Draculia Series: vampiri affascinanti e sensuali nell’Inghilterra ottocentesca.

Dopo una lunga attesa, arriverà anche in Italia, grazie alla Harlequin Mondadori nella collana Bluenocturne, la The Regency Draculia Series firmata dalla stessa autrice dell’amata serie con protagonista Victoria Gardella, l’ammazzavampiri dalle acconciature sofisticate e i corsetti rinforzati.

D’ambientazione ottocentesca, ormai congeniale alla Gleason, questa serie abbandona il punto di vista delle cacciatrici per seguire più da vicino i vampiri. Incontreremo un diverso protagonista per ognuno dei tre libri che compongono la serie, venendo a conoscenza dei suoi segreti e bugie, gli orrori che macchiano il passato e le ferite che ingrigiscono l’anima. Con loro sospireremo e ameremo le donne che la sorte ha deciso di affiancargli. Loro sono i Draculia, affascinanti nobili appartenenti ad una potente setta segreta, uniti dal “patto col Diavolo” che li ha resi immortali.

Iniziamo la nostra conoscenza di questi uomini e del loro mondo con Il Visconte Voss Dewhurst, protagonista di Patto col diavolo (The Vampire Voss in lingua originale), in uscita il 28 Ottobre, per poi proseguire con il bel Dimitri (The Vampire Dimitri previsto per Dicembre) e il sensule Narcise (The Vampire Narcise previsto per Febbraio).

Le critiche d’oltreoceano si sono rivelate estremamente positive, decantando lo stile fresco e scorrevole della Gleason che mischia abilmente ironia e sensualità, in quello che ormai è diventato uno dei suoi tratti distintivi più apprezzati. Una serie, la The Regency Draculia, che sembra aver soddisfatto a pieno le appassionate di Paranormal Romance, sempre più attente a stile, contenuti ed originalità, e che promette di far battere diversi cuori grazie ai suoi affascinanti protagonisti. 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Altri articoli:

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.
  • RSS
  • Facebook