Intruders

Un horror psicologico firmato da Juan Carlos Fresnadillo

A dar retta al cinema, le case infestate sono tanto comuni quanto gli zerbini alle porte d’ingresso. Si potrebbe pensare a un complotto delle banche che trasferiscono i demoni insieme al mutuo, ma più probabilmente è soltanto colpa della scarsa originalità degli sceneggiatori. E così dopo il travolgente successo della serie Paranormal Activity (che già di suo non è molto originale) arriva Intruders, del regista Juan Carlos Fresnadillo (28 settimane dopo).

La pellicola racconta la storia di due famiglie che devono affrontare minacciose apparizioni domestiche. A Madrid una madre protegge il proprio figlio da una creatura senza volto, mentre a Londra una bambina inizia ad avere terrificanti incubi su Hollowface, un demone che metterà realmente in pericolo lei e la sua famiglia.

Il film, uscito il 7 ottobre in Spagna e negli Stati Uniti (non è ancora stata fissata una data d’uscita per le sale italiane), è stato scritto da Nicolás Casariego e Jaime Marques ed è interpretato da Clive Owen, Carice van Houten (Operazione Valchiria), Daniel Brühl (Good Bye Lenin!, Bastardi Senza Gloria) e dalla giovane Ella Purnell, messasi in luce per la buona interpretazione nel film Non Lasciarmi.

In attesa di sapere se gli appassionati di horror italiani potranno vederlo sul grande schermo, di seguito riportiamo il trailer ufficiale (in inglese).

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Altri articoli:

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.
  • RSS
  • Facebook