I misteri di Warehouse 13

Alla scoperta della soffitta d’America.

Ricordate la scena finale del primo film di Indiana Jones, I Predatori dell’Arca Perduta (1981), quando l’arca dell’alleanza, recuperata dopo tante peripezie, veniva semplicemente riposta in una cassa e abbandonata in un grande magazzino con centinaia di altre casse dal Governo Americano? E’ un po’ da questa immagine che parte Warehouse 13.

La storia, infatti, è quella di un ramo dei servizi segreti che si occupa di localizzare e rendere inoffensivi artefatti storici pericolosi. Il gruppo è composto dai due agenti Pete (Eddie McClintock) e Mika (Joanne Kelly), il loro coordinatore Artie (Saul Rubinek), l’hacker Claudia (Allison Scagliotti) e l’agente Leena (Genelle Williams). Al gruppo centrale si affiancano la responsabile del magazzino Mrs.Frederic (CCH Pounder), la dottoressa Vanessa Calder (la mitica Lindsay Wagner), H.G.Welles dal passato (Jaime Murray) e nella terza stagione l’agente Jinks (Aaron Ashmore).

La serie della SyFy è giunta alla terza stagione e la quarta è stata già annunciata per il 2012. Gli episodi ruotano intorno alla necessità in ogni episodio di ritrovare un artefatto ed il tono è spesso leggero e divertente. La storyline orizzontale non è sempre chiarissima e coerente, e si lega soprattutto al passato e ai misteri del magazzino e della sua creazione. La serie è scritta da Jane Espenson (Buffy, Battlestar Galactica) e D.Brent Mote con la collaborazione di nomi del calibro di Drew Z.Greenberg (Buffy, Caprica), Bob Goodman (The Batman, Superman) e David Simkins (Roswell, Streghe).

La svolta qualitativa della serie è avvenuta in questa ultima stagione dove al consueto tono spiritoso e leggero si è affiancato un sottotesto più serio e malinconico. La serie sta cercando di acquistare uno spessore e di sviluppare la storyline orizzontale in maniera più coerente e chiara, sfruttando le infinite possibilità che un magazzino come questo offre.

L’inserimento del personaggio di H.G.Welles ha consentito anche un approfondimento sui temi dell’amicizia e della fiducia, permettendo di analizzare più a fondo i personaggi principali. Il rapporto tra Artie e Claudia ha assunto più profondamente i tratti di quello padre-figlia, la coppia Pete e Mika continua il suo tira e molla tra amicizia e affetto. E gli autori non hanno avuto paura di uccidere alcuni personaggi nel corso della storia, rendendo gli sviluppi della trama futura appetibili.

Il prossimo episodio è previsto per Dicembre con uno special natalizio. La serie condivide il suo universo fantastico con altre due serie, Eureka e Alphas, dove vari cross-over hanno consentito di unire questi universi. Una serie da vedere per gli appassionati del fantasy che si mescola alla storia. Con tanta fantasia.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Altri articoli:

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.
  • RSS
  • Facebook