Un Antico Peccato – Giulia Marengo

Il 14 Settembre Giulia Marengo sbarca nelle librerie, grazie a Reverdito Editore, con il suo esordio fantasy dal titolo Un antico peccato. Arcani poteri e due donne capaci di cambiare il destino dell’universo.

Impossibile non desiderare di addentrarsi nel mondo leggendario che l’autrice ha deciso di dipingere con le parole per noi lettori, quello a cui Verenith e Jaye Reel appartengono, fatto di lotte per il potere, antica e quasi dimenticata magia e oscuri segreti.Un Antico Peccato ruota intorno ad una Galassia in decadenza e, per questo, oggetto di conquista da parte di chi preferisce tramare ad insaputa di tutti. Anticamente regolata dal Potere che i Precursori attingevano dai quattro elementi, la magia nella Galassia è stata quasi del tutto sostituita dall’indiscutibile forza della tecnologia. I Potenziali e i Portatori sono sempre stati gli unici in grado di manipolare il Potere, e stanno ormai scomparendo, lasciando irrimediabilmente tutto al caso.

Ma qualcuno si sta muovendo nell’ombra, sicuro di voler utilizzare ogni mezzo per riuscire ad ottenere il suo scopo. È lei, Verenith Aurennan, Custode del pianeta Micondar. Bellissima quanto diabolica ha deciso di giocare tutte le sue carte evocando Ka’Alarish, il grande potere conosciuto anche con il nome di “Antico Peccato”. Un atto folle e senza precedenti quello di Verenith,  capace di condurre l’intera Galassia ad una fine imminente.

Solo un Elementale è in grado di gestire Ka’Alarish, ed è per questo che Verenith, attraverso un perfido piano, farà di tutto per manomettere il percorso della navetta carceraria che trasporta la giovane Jayce Reel. Perché è nel sangue di questa ragazza che scorre, ancora sopito, il grande potere in grado di contenere “l’Antico Peccato

Un Antico Peccato è il primo volume di una serie, e il secondo è già in fase di editing. Un lavoro accurato influenzato dai classici e dalla tragedia greca,  una storia in cui convivono segreti ed eredità, come l’autrice stessa dichiara, dove gli stilemi del fantasy classico si uniscono alla creazione di personaggi credibili, contraddittori nelle loro scelte ed emozioni, insicuri e appassionati. Giulia Marengo abbandona gli schemi del buono o del cattivo, per dar vita ad un romanzo ambientato in un’altra galassia, dove gli abitanti sono privati della libertà di pensiero, ma continuano tuttavia a sognare.

 

L’AUTRICE:

Giulia Marengo è nata a Torino, ma cresciuta ad Alba, una piccola città dal retaggio romano. Studi classici, una Laurea in Scienze della Comunicazione e un Master di Comunicazione d’Impresa. Lavora presso la Banca d’Alba. Nel 2002 ha pubblicato il suo primo racconto, dal titolo “Per non ricordare“, nella silloge “Sbilauta. Voci e pruriti di buona e cattiva memoria“, edito da Priuli Verlucca. Mentre già lavorava alla stesura del romanzo che sarebbe diventato “Un Antico Peccato”, nel 2008 ha pubblicato il racconto “De pane mellito” all’interno della raccolta “Edithon”, promossa dall’Associazione Telethon (Penna d’Autore ed.)

Un antico peccato

Autrice: Giulia Marengo
Editore: Reverdito Editore
Collana Pegaso
Pagine: 288
Prezzo: € 15.00

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Altri articoli:

Comments

Posted On
set 14, 2011
Posted By
Giulia Marengo

Magnifico… grazie!

Posted On
set 14, 2011
Posted By
Desy Giuffrè

Grazie a te! La voglia di leggerlo è tantissima, oggi è il grande giorno! 😉

Posted On
ott 22, 2011
Posted By
november31zulu

Aspetto con ansia la recensione!!!

Posted On
ott 22, 2011
Posted By
Desy Giuffrè

Non dovrai attendere molto! 😉

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.
  • RSS
  • Facebook