Tim Burton ripropone Frankenweenie

Frankenweenie: il nuovo, attesissimo lavoro di Tim Burton.

Realizzato in stop motion e in bianco e nero (e sarà il primo film pensato e creato in questo modo) verrà presentato nelle sale cinematografiche in 3D. L’uscita è prevista per il 5 Ottobre 2012. Per la produzione del film, sono stati creati 200 pupazzi circa, progettati dallo stesso Burton. Le riprese saranno alquanto inquietanti, proiettate tra la Transilvania e un normale quartiere di Burbank.

Il film riprenderà il cortometraggio del 1984 realizzato sempre da Burton ma con scenari ampliati e personaggi approfonditi. La sceneggiatura della nuova produzione è stata scritta da John August, che ha collaborato con Burton anche per Big Fish, La Sposa Cadavere e La fabbrica di cioccolato.

Il progetto si presenta come una parodia del Frankenstein di Mary Shelley e prende spunto anche da un’altra parodia dello stesso filmata nel 1931.  Victor (Frankenstein) demoralizzato e atterrito dalla morte del suo cane, Sparky, investito da un’auto,  prova a riportalo in vita.

Il ragazzo riesce nell’impresa, apportando qualche ‘aggiustamento’ di sorta alla povera bestia (in effetti il risultato finale è inquietante visto che il povero cane avrà attaccati addosso diversi lembi di pelle presi da altri cani).

Tra i doppiatori ingaggiati per questo stop motion ci saranno: Wynona Ryder nella parte di Elsa, Martin Lndau che darà la voce al signor Rzykruski, Martin Short che presterà la voce rispettivamente a Bob, Nassor, Toshiaki, il padre di Vicotr e al signor Bergermeister. Catherine O’Hara invece vestirà i panni di Edgar, della ragazza strana, della madre di Victor e dell’insegnante di ginnastica. I ‘Burtoniani’ aspettano con ansia l’uscita di questo nuovo lavoro del regista.

Frankenweenie

Genere: Commedia, Horror, Animazione, Fantascienza
Anno di Produzione: 2011
Nazione: Stati Uniti d’America
Anno di Distribuzione: 2012
Data di Uscita: 05-10-2012

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Altri articoli:

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.
  • RSS
  • Facebook