La trilogia Uglies di Scott Westerfeld

Ad ottobre ritorna finalmente in libreria Uglies, la serie completa scritta da Scott Westerfeld e ripubblicata in un volume unico da Mondadori.

Scott Westerfeld è un uomo dai mille talenti: web designer, musicista, compositore e scrittore. I suoi libri sono successi mondiali eanche in Italia questo autore è stato pubblicato da diverse case editrici, riuscendo a coprire molti generi letterari. 

Il genere steampunk col libro Leviathan, pubblicato da Einaudi, l’urban fantasy con il libro Vampirus, pubblicato da Fazi, il paranormal con la serie I diari della mezzanotte, pubblicata da Newton Compton, e la fantascienza con il libro Risen, pubblicato da Urania. Quasi l’intera produzione letteraria di Scott Westerfeld è stata tradotta anche in italiano, e solo la pubblicazione parziale di Mondadori della sua trilogia young adult intitolata Uglies oscurava la sua fama nel nostro paese. 

Finalmente questa antipatica svista editoriale verrà risolta: Mondadori in autunno ripubblicherà l’intera trilogia in un unico grande volume intitolato Beauty. La trilogia. Volume molto corposo (950 pag) che costerà 22 euro. La trilogia Uglies, alcuni anni dopo essere stata terminata, è diventata una quadrilogia, in quanto Westerfeld vi ha aggiunto un quarto libro intitolato Extras, ambientato alcuni anni dopo la fine del terzo libro e avente un protagonista diversa. Questo libro non sarà compreso nel volume della Mondadori.

La trilogia futuristica young adult Uglies si rivolge ad un pubblico giovane, ma può essere letta con piacere da chiunque. Scritta con uno stile chiaro e scorrevole, pone il lettore davanti a temi importanti e d’attualità: quanto il nostro aspetto esteriore è importante?; se contasse quanto la nostra stessa vita?; se la chirurgia plastica fosse la norma e noi fossimo l’eccezione, cosa ne sarebbe di noi?

Viviamo in un mondo nel quale la bellezza e l’aspetto esteriore contano moltissimo nella società e, mentre la televisione il cinema ci danno modelli da seguire, la chirurgia plastica ci permette di modificare il nostro aspetto per migliorarci. Ma se fosse proprio lo Stato ad imporci di modificare il nostro aspetto per rispettare i canoni di bellezza che lui decide per noi? La protagonista è una ragazza in lotta per la libertà, in un mondo dove essere belli è legge. Tally vive in un futuro non troppo lontano, in cui tutti, allo scadere dei sedici anni, vengono sottoposti a complesse operazioni di chirurgia plastica per renderli perfettamente belli. Ecco perché non vede l’ora di compiere sedici anni. Ma è davvero tutto così perfetto come sembra? L’incontro con Shay e un gruppo di ribelli le fa scoprire il brivido dell’imprevisto e il fascino dell’imperfezione, e soprattutto un’inquietante verità: a cambiare non è solo l’aspetto fisico, ma anche la mente e i ricordi. E se ci fosse una cura? La dura ricerca di Tally potrebbe costare molto cara: l’amicizia, l’amore e il suo passato. L’autore dipinge un mondo distopico nel quale la bellezza prevarica sull’intelligenza e che riflette, in parte, i costumi della società moderna.

La Serie Beauty

1. Brutti
2. Perfetti
3. Specials (Speciali)
4. Extras (Inedito in Italiano)

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Altri articoli:

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.
  • RSS
  • Facebook