La notte dei biplani – Davide Morosinotto

“La notte dei Biplani”: esce oggi in libreria il nuovo romanzo di Davide Morisinotto, letto e recensito in anteprima su Urban-Fantasy.it

La notte dei Biplaniè il nuovo libro di Davide Morosinotto, autore già conosciuto nel panorama del fantastico per ragazzi, ma che stavolta propone una storia del tutto originale. Storia e fantascienza si fondono in un romanzo ucronico dove la guerra e l’amicizia sono i veri protagonisti.

La notte dei Biplani è stato presentato come un romanzo per adulti, e ce lo conferma la cover che, per i suoi tratti minimalistici, non è di sicuro rivolta a un target young adults. D’altronde i protagonisti adolescenti e una trama che non presenta particolari scene/dialoghi violenti spingono a un target più basso. Il romanzo non è un fantasy, e anche la fantascienza non è predominate: si potrebbe assegnare all’ucronia, se proprio volessimo incasellarlo.

La notte dei biplani

Ma, a parte queste definizioni, La notte dei Biplani è assolutamente un buon romanzo. Morosinotto ambienta la storia durante la prima guerra mondiale, con una sostanziale deviazione rispetto al noto corso storico: esiste internet, seppur agli albori, la tecnologia è molto più sviluppata, la guerra si combatte attraverso l’uso dei biplani comandati grazie ai BOT, connessioni neurali.

In questo scenario ucronico si svolge la storia di tre ragazzi: Arthur Maddox, rampollo di una ricca famiglia, Mary Trucker, la cameriera di famiglia, e John, figlio di un minatore. Protagonisti totalmente diversi fra loro, ma accumunati dall’amicizia e da un destino crudele che li getterà negli orrori della guerra. La storia prende avvio dalla scomparsa dello zio Richard, che lascia a John un misterioso congegno. Da quel momento le vite di Arthur, John e Mary cambieranno per sempre.

L’autore delinea con bravura il passaggio psicologico di Mary, una semplice cameriera che da sempre ha coltivato il sogno di diventare un pilota, fino a quando questo desiderio di eroismo si scontrerà con la consapevolezza dell’atrocità della guerra. John è senza dubbio il vero protagonista della vicenda, riempie la scena con credibilità e tridimensionalità. Arthur, invece, rimane in sottofondo fino all’inaspettato finale. La relazione sentimentale tra John e Mary, invece, sembra un po’ troppo preconfezionata, affettata e frettolosa. Certo, non era il cardine del romanzo, ma risulta un po’ forzata.

Un altro punto a favore del romanzo è il tema trattato. L‘atrocità della guerra mondiale e l’abuso della tecnologia, in primis. Le connessioni neurali ai biplani, i BOT per l’appunto, creano dei danni irreversibili al cervello umano. Temi che di certo non sono originali, ma che non sforarono mai nel didascalico.

Il libro ha il pregio di una scrittura piacevole e scorrevole, senza orpelli e con un’ottima penna. Spesso c’è un abuso di termini tecnici e scene belliche (anche se gli amanti delle storie di guerra apprezzeranno questo aspetto). E’ evidente lo studio approfondito dell’autore per la realizzazione del romanzo, così come la dovizia di particolari sull’ informatica e sulle strategie militari. D’altro canto la lettura risulterà più ostica per i lettori che non sono abituati a questo tipo di letture.

Nel complesso posso affermare con sicurezza che “La Notte dei Biplani” è un romanzo da leggere, che conferma Davide Morosinotto come un nuovo autore da tenere sott’occhio.

L’AUTORE:

Davide Morosinotto è nato nel 1980 in provincia di Padova. È cresciuto a Este, una ridente cittadina ai piedi dei colli, e da molti anni vive a Bologna dove lavora come giornalista e traduttore. Laureato in scienze delle comunicazione con una tesi su Philip Dick, è un grandissimo appassionato di fantascienza. Nel 2004 è arrivato in finale al premio Urania. Dopo aver svolto decine di lavori diversi, da alcuni anni si diverte scrivendo libri per ragazzi come ghost writer. Nel 2009 ha pubblicato per Mondadori Junior il romanzo fantasy La corsa della bilancia. La notte dei biplani è il primo romanzo che pubblica con Fanucci Editore ed è anche il suo primo romanzo per adulti.


La notte dei Biplani

Autore: Davide Morosinotto
Formato: Brossura
Pagine: 395
Editore: Fanucci (1 settembre 2011)
Collana: Collezione Ventesima
Prezzo: 10,00€

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Altri articoli:

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.
  • RSS
  • Facebook