La biblioteca degli incubi – D.J. MacHale

In libreria l’ultimo romanzo di D.J. MacHale, un horror per ragazzi edito Newton & Compton.

Morpheus Road, in italiano ”La Biblioteca degli Incubi. La Luce della Notte“ scritto da D.J. MacHale, autore già noto per la saga Pendragon, è il primo libro di una nuova, avvincente serie appartenente al filone dell’horror per ragazzi. Brivido e adrenalina sono assicurati. 

“Marshall è un protagonista incredibile: un Harry Potter senza superpoteri capace di trascinarci in una straordinaria avventura – VOIA” si legge in quarta di copertina. Massima attenzione agli strilli di copertina, perché in realtà il romanzo di MacHale non ha niente a che fare con Harry Potter, neppure da lontano, se non quello di appartenere alla cerchia dei romanzi che disperatamente inseguono un successo imprevedibile della Rowling. Vera a metà anche l’affermazione che Marshall non abbia superpoteri: il protagonista è infatti un ragazzo pauroso, schivo e impacciato, un po’ l’antitesi del topos del supereroe, ma di certo non è del tutto comune. Marshall ha delle visioni piuttosto particolari e inquietanti: si tratta di un mostro di tutto rispetto, lo Scavatombe, che lui stesso ha disegnato. MacHale è bravo a indurre il lettore nella sospensione dell’incredulità in modo progressivo e credibile, grazie a una prima persona narrativa assolutamente ben riuscita.

Cover de “La Biblioteca degli Incubi”

“Una scrittura piena di ritmo e suspense, che ricorda Stephen King – Booklist” si legge ancora in quarta. Ed è vero, MacHale riesce a costruire un romanzo horror con un ritmo impressionante, tanto che le pagine volano via. Il tutto grazie a uno stile asciutto, scorrevole, e a un’ottima traduzione che non appesantisce la lettura, ma tiene il lettore incollato alle pagine. Certo, il paragone con Stephen King è piuttosto improbabile, giacché La Biblioteca degli Incubi rimane un buon romanzo per ragazzi, superiore come target a quello della famosa collana “I Piccoli Brividi“, ma di certo non per adulti né young adults, e non paragonabile ad un horror kinghiano. 

Seguendo proprio il tipico stile dei romanzi per ragazzi, l’amicizia è al centro della narrazione. E’ il forte legame che unisce Cooper e Marshall e che spinge quest’ultimo alla ricerca dell’amico scomparso, aiutato dalla sua sorella Sidney. Un vortice di avvenimenti in cui il ragazzo protagonista si troverà coinvolto, da un lato per fuggire al temibile Scavatombe che lo vuole a tutti i costi uccidere, dall’altro per riuscire a scoprire cosa è accaduto all’amico Cooper. E qui, la narrazione assume una sfumatura da thriller e giallo decisamente ben realizzata.

Durante la storia, l’autore inserisce dei brevi flashback della vita di Marshall, che conferiscono tridimensionalità al protagonista, come la perdita della madre e qualche avvenimento del passato in compagnia di Cooper. Marshall, proprio per questo forte legame, tenterà l’impossibile pur di salvare l’amico, fino al finale, forse un po’ triste, ma che l’autore stempera grazie a un’ironia sempre presente ma non invasiva.

Un buon horror per ragazzi, quindi, che non mette in luce grandissime pecche se non quella di voler a tutti i costi imporsi come una serie di volumi. La saga, si sa, è ormai un diktat degli editori, ma in alcuni casi può risultare fastidiosa specie quando, come in questo caso, il romanzo è reticente e restano troppi punti aperti. E, sopratutto, l’insostenibile ultima frase “continua…” che ci ricorda i telefilm anni ’80. Ben venga la serie, ma con dei romanzi che siano autoconclusivi. Invece ne “La Luce della Notte” è come assistere a un lungo prologo di quella che sarà la serie  ”Morpheus Road“. E, in tutta onestà, è un modus operandi che può scoraggiare a continuare la lettura.

L’AUTORE:

D. J. MacHale è il creatore, regista e produttore di diverse serie televisive e film per ragazzi (in onda su Nickelodeon, The Disney Channel, HBO, Showtime, PBS, Discovery Kids). È autore della saga di straordinario successo Pendragon – Journal of an Adventure through Time and Space. La luce della notte è il primo episodio di una nuova avvincente serie da brivido. Vive con la famiglia in California.

Il sito personale dell’autore è: www.djmachalebooks.com-

La biblioteca degli Incubi - La Luce della Notte

Autore: D. J. MacHale
Formato: Rilegato
Pagine: 310
Editore: Newton & Compton (16 giugno 2011)
Collana: Vertigo
Prezzo: 18,50€

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Altri articoli:

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.
  • RSS
  • Facebook