Il ragazzo dei mondi infiniti – Neil Gaiman e Michael Reaves

In uscita il 27 settembre per Mondadori il lavoro a quattro mani di due autori cult. Il ragazzo dei mondi infiniti un mix di fantasy e fantascienza che ha riscosso consensi e non pochi entusiasmi tra i lettori americani.

Joey, Camminatore tra i mondi, è alle prese con un’avventura che mixa ricerca e avventura, magia e curiosi accadimenti.  Il romanzo, successo editoriale negli Usa, approda in Italia. E intanto già si parla di una trasposizione cinematografica.

Mondi e identità parallele per Joey il Camminatore

La ricerca di un ragazzo, catapultato in mondi paralleli, dove  troverà tanti se stesso, alleati nella battaglia contro immancabili forze nemiche. Il romanzo scritto a quattro mani da dal versatile Neil Gaiman e dallo scrittore di fantascienza Michael Reaves è uscito negli Usa lo scorso 26 giugno e in uscita in Italia, per Mondadori, il 27 settembre. Rispetto al target, lettori divisi. C’è chi sostiene che si tratti di un romanzo rivolto ai più grandi, mentre altri lo consigliano ai più giovani. Infine, non mancano coloro che sostengono che si tratti di una lettura rivolta a tutti.

Il tema è quello fondante la letteratura fantasy, relativa alla ricerca del proprio io; a esso si combina la componente fantascientifica, creando un mix di generi, a detta degli utenti del sito goodreads, avvincente. C’è chi è rimasto coinvolto dalla trama intrigante, chi dalle situazioni divertenti.  Non pochi utenti hanno notato come il lavoro di Gaiman e Reaves si presti alla trasposizione cinematografica. E non a caso, i diritti del romanzo sono stati opzionati per il grande schermo.

Protagonista della vicenda è Joey, ragazzo sbadato e un po’ strano, che, a detta di chi lo conosce, vive in un mondo parallelo. Un giorno il giovane finisce in una realtà in cui corre dei rischi da cui lo salva un misterioso eroe, che lo conduce in un’altra dimensione. Da qua, le avventure durante le quali si rivela la sua natura di Camminatore: ogni volta che prende una decisione, l’universo di frammenta in una serie di mondi possibili, all’interno dei quali, Joey conosce versioni strane, in ogni forma e genere di se stesso.  Per lui, quindi, non più le canoniche  tre prove presenti nelle fiabe, ma più situazioni che implicano scelte non semplici, ma di cui diventa l’artefice.

GLI AUTORI

Neil Gaiman. nasce in Inghilterra nel 1960 e vive negli Usa.
Giornalista, sceneggiatore televisivo e scrittore per adulti e ragazzi, è il creatore di una serie a fumetti di culto, Sandman, con la quale ha vinto i riconoscimenti più importanti del settore. Con Mondadori ha pubblicato Coraline, American Gods, Stardust, I ragazzi di Anansi, Il cimitero senza lapidi e altre storie nere, Buona Apocalisse a tutti! e i racconti illustrati I lupi nei muri, Il giorno che scambiai mio padre con due pesci rossi, La comica tragedia o la tragica commedia di Mr Pun.

Michael Reaves.
Californiano, classe 1950, autore di numerosi racconti e serie animate e televisive di successo, vincitore del prestigioso Emmy Award, per cui ha avuto diverse candidature per le sua attività.
Ha all’attivo 21 libri pubblicati, tra cui quelli legati alla serie di Star Treck alcuni dei quali best-seller. Suoi racconti sono pubblicati su magazines o inclusi in antologie di genere.

Il ragazzo dei mondi infiniti

Titolo originale: Interworld
di  Neil Gaiman e Michael Reaves
Editore: Mondadori
Collana: I Grandi
Pagine: 272
Prezzo: 17.00€

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Altri articoli:

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.
  • RSS
  • Facebook