The Night Circus – Erin Morgersten

Un fenomeno annunciato: The Night Circus di Erin Morgersten si prepara a consolare gli orfani di Harry Potter e Twilight, coniugando magia ed amore adolescenziale sullo sfondo di una Londra ottocentesca.

Come fa un libro a diventare un fenomeno editoriale? Qual è l’ingrediente segreto che  ha reso Harry Potter e Twilight ciò che sono diventati? 

Sicuramente, dev’ essere presente quel quid nella storia e nello stile che irretisce i lettori di tutte le età, ma, se il cinema ne acquista i diritti per la trasposizione sui grandi schermi internazionali, la popolarità aumenta in maniera esponenziale facendo impennare le vendite. Un iter diverso per The Night Circus dell’esordiente Erin Morgenstern che, ancora prima di raggiungere gli scaffali, è stato accostato alle celebri saghe di Harry Potter e Twilight e opzionato dalla Summit Entertainment. Premesse di tutto rispetto che hanno innalzato le già elevate aspettative del pubblico. L’esordio americano, però, non ha deluso: all’uscita negli USA il 13 Settembre hanno fatto seguito numerose recensioni entusiaste e punteggi di gradimento molto alti. 

Non ci sono ancora date per l’uscita italiana, nonostante i diritti di traduzione siano stati acquistati dalla Rizzoli che prevede di darlo alle stampe per il 2012. Al centro della vicende un circo misterioso che, con il suo tendone bianco e nero, appare all’improvviso nelle cittadine, come trasportato dal vento. I suoi spettacoli sono impareggiabili, ricchi di fascino e magia, nonostante siano aperti al pubblico solo dopo il tramonto.

Marco e Celia sono i due giovani maghi che con le loro performance, a colpi di prodezze strabilianti e illusioni, lasciano gli spettatori meravigliati e piacevolmente stupiti.  I due ragazzi sono cresciuti con la consapevolezza di dover portare avanti la costante sfida ingaggiata dai rispettivi padri, ma a volte il destino trasforma i nemici in amici e, forse, in qualcosa di più.

Una storia d’amore impossibile e contrastata di Shakespeariana memoria, un’ambientazione misteriosa e magica che ritrae i primi anni dell’ottocento e due protagonisti che promettono di guadagnarsi schiere di fan urlanti. Un mix perfetto, dal quale certamente, vista la risonanza ricevuta alle soglie dell’uscita, ci si aspetta molto.

Per quanto riguarda il film non sono trapelate date ufficiali, solo nomi, che già da soli basterebbero a garantire il successo della pellicola. The Night Circus è già opzionato dalla Summit Entertainment, nota ai più come la casa produttrice che ha curato il successo cinematografico della Twilight Saga, tratta dai romanzi di Stephenie Meyer. Dice Erik Feig della Summit:                                                       

“The Night Circus incanta il lettore fin dalla prima pagina, e non vediamo l’ora di trovare il regista e gli attori giusti per portare in vita questo mondo con la stessa ricchezza della pagina scritta”

Il secondo grosso nome, già associato ad un altro fenomeno editoriale e cinematografico degli ultimi anni, sembra in trattative per far parte di questo progetto: David Heyman il produttore di Harry Potter, saga giunta al termine con la seconda parte dell’ultimo episodio “Harry Potter e i Doni della Morte”. 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Altri articoli:

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.
  • RSS
  • Facebook