Divergent – Veronica Roth

Arriva dall’America la serie distopica che ha raccolto l’eredità di The Hunger Games.

Uscirà in primavera Divergent di Veronica Roth, primo romanzo di una trilogia distopica firmata De Agostini, che con Nightshade di Andrea Cremer ha aperto le porte a una ricca serie di pubblicazioni Young Adult. 

Divergent, uno dei libri più attesi del 2011 in America dove ora primeggia in moltissime  delle più prestigiose classifiche letterarie, sembra essere un successo annunciato pronto a catturare  i lettori italiani. Dai giudizi dei critici americani si evince che la serie di Veronica Roth rappresenta un esaltante mix di azione e adrenalina, nel quale viene presentato un mondo distopico ricco e convincente. 

Ci troviamo in una Chicago post apocalittica, dove la vita di ogni essere umano cambia al compimento del sedicesimo anno di età, quando un test attitudinale decide a quale delle cinque fazioni un individuo dovrà appartenere: Candor (gli onesti), Dauntless (i coraggiosi), Abnegation (i generosi), Amity (i pacifici) ed Erudite (i colti). C’è un’altra fazione di cui però nessuno parla, troppo  spiacevole per poter anche solo essere nominata a voce alta: quella dei Divergent, dei diversi, coloro che non possono far parte di nessun gruppo. 

Una volta entrati a far parte di una fazione, la vita condotta in precedenza viene cancellata improvvisamente, così come gli affetti. Tutto si svolge all’interno della comunità di appartenenza, ogni scelta, ogni esperienza, ogni rapporto umano avviene nei limiti della propria fazione di appartenenza. 

Per Beatrice Prior, protagonista della trilogia, l’abnegazione sembra essere l’unico futuro possibile, o almeno è quello che crede la sua famiglia. Ma, quando sarà il momento di scegliere quale percorso intraprendere, Beatrice scoprirà di custodire un segreto inconfessabile. La strada che deciderà di seguire stupirà sé stessa e i suoi cari, aprendole un nuovo universo fatto di infinite possibilità, di violenza e, inaspettatamente, d’amore. 

L’AUTRICE

Veronica Roth, classe 1988, viene da Chicago e ha studiato scrittura creativa alla Northwestern University. Divergent è il suo romanzo d’esordio, scritto mentre fingeva di studiare.

 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Altri articoli:

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.
  • RSS
  • Facebook