Abissi d’Acciaio: pronto per il cinema

La Fox produrrà l’adattamento cinematografico del libro di Isaac Asimov

La 20Th Century Fox strizza di nuovo l’occhio alle opere di Isaac Asimov, intramontabile icona della fantascienza letteraria. Dopo il successo di Io, Robot(2004), pellicola diretta da Alex Proyas e interpretata da Will Smith, la casa produttrice americane pensa ora al’adattamento di The Caves of Steel, noto in Italia come Abissi d’Acciaio.

Il romanzo, scritto a puntate nel 1953 per la rivista Galaxi e stampato come volume unico l’anno successivo, è il primo capitolo del Ciclo dei Robot, un thriller fantascientifico in cui un detective umano, Elijah Baley, e un robot R. Daneel Olivaw devono risolvere un misterioso caso di omicidio.

L’adattamento per il grande schermo è stato affidato alla regia di Henry Hobson, noto per notevole esperienza nel campo del graphic design e per alcuni riuscitissimi titoli di testa e chiusura cinematografici (tra cui Sherlock Holmes di Guy Ritchie). La sceneggiatura sarà scritta da John Scott 3, autore con poca esperienza ma che potrebbe rivelarsi la scelta giusta per un film del genere visto che, oltre a scrivere, costruisce sistemi di comando per i satelliti a raggi X della NASA e collabora con il Chandra X-Ray Observatory, che scatta foto a raggi X dei fotoni nello spazio profondo. Nell’attesa di avere altre notizie del progetto, non possiamo far altro che leggere (o rileggere) il libro di Asimov.

Scheda libro

New York è irriconoscibile: niente più torri e grattacieli, ma un’immensa metropoli coperta che non viene mai a contatto con l’aria, dove milioni di uomini e donne brulicano come formiche su strade mobili. Dove, soprattutto, i robot stanno soffiando i posti di lavoro agli uomini a un ritmo sempre più preoccupante. E alle porte di New York si stende come una sfida Spacetown, la città degli Spaziali, dove tutto è lusso e ariosità, superbia e ostentazione. C’è da meravigliarsi che uno dei tanti terrestri scontenti ammazzi uno Spaziale, e che il caso rischi di diventare un incidente interplanetario? Per risolverlo bisogna ricorrere al miglior poliziotto della City, Lije Baley, e affidargli come compagno il miglior poliziotto di Spacetown, R. Daneel Olivaw. Il guaio è che quella R significa robot: sta per cominciare una sfida implacabile tra l’intelligenza umana e quella artificiale per risolvere l’omicidio più esplosivo che la Terra ricordi; e, per il lettore, una delle letture più appassionanti nel campo della fantascienza pura.

Abissi d’Acciaio

Autore: Isaac Asimov
Editore: Mondadori
Collana: Oscar bestsellers
Prezzo: 9 €

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Altri articoli:

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.
  • RSS
  • Facebook