Bradbury porta sul grande schermo la sua Estate Incantata.

Questo è il miglior regalo di compleanno che potessi ricevere” – Ray Bradbury.

La notizia è stata data da The Hollywood Reporter ed è rimbalzata per tutta la rete. Mike Medavoy (Shutter Island, Il Cigno Nero), ha deciso di produrre l’adattamento cinematografico del libro di Ray Bradbury, L’estate incantata

Il romanzo, scritto nel 1957 e ambientato nell’estate del 1928, segue le gesta di Douglas Spaulding, un dodicenne di Green Town, Illinois, una tipica cittadina americana in cui il ragazzo, nel corso di una stagione fuori dal comune, vivrà eventi che lo porteranno a crescere e maturare. L’estate incantata è un romanzo con elementi fantastici, ma soprattutto è una storia di formazione che l’autore, più noto per i suoi romanzi fantascientifici (tra cui su tutti Fahrenheit 451 e Cronache Marziane) ha descritto come la sua opera più personale.

Bradbury, che ha compiuto 91 anni il 22 agosto scorso, parteciperà alla stesura della sceneggiatura insieme a Rodion Nahapetov (Contagion).

Questo è il miglior regalo di compleanno che potessi ricevere“, ha dichiarato l’autore. “Oggi, sono rinato! L’estate incantata è mio lavoro più personale e riporta ricordi di gioia e terrore. Questa è la storia di quando ero ragazzo e di un’indimenticabile estate che esercita ancora su di me un potere mistico“.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Altri articoli:

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.
  • RSS
  • Facebook